Allegato
A. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA del MARKETPLACE ASTIONLINE

 (D. Lgs. 29 maggio 1992, n. 518

E.marketer:
A.S.P. Asti Servizi Pubblici, con sede legale in Corso Don Minzoni 86, 14100
Asti, Codice Fiscale / Partita IVA
01142420056, indirizzo PEC
asp.asti@pec.it,
che
gestisce l’E-marketplace ASTIONLINE. L’attività è soggetta a Iscrizione Reg.
Impr. Asti – R.E.A.80508;

 

Premesso:

– che la piattaforma AstiOnline è destinata a transazioni commerciali
tra Venditori (imprenditori) e consumatori;

– che sulla piattaforma AstiOnline si realizza l’incontro tra domanda e
offerta dei prodotti indicati al punto c) dell’art. 1 ed è possibile concludere
contratti di compravendita on line;

– che, con l’espressione “Condizioni Generali di Vendita “,
s’intende il contratto di compravendita relativo ai beni del Venditore
stipulato tra questi e l’Acquirente nell’ambito di un sistema di vendita a
distanza organizzato dal Venditore tramite la piattaforma AstiOnline;

– che, per tale contratto, sarà impiegata la tecnologia di comunicazione
a distanza attraverso la rete Internet;

– che l’acquisto all’interno della piattaforma AstiOnline da parte degli
acquirenti è regolato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita;

– che l’Acquirente riveste lo status di Consumatore, intendendosi per
tale la persona fisica che compie l’acquisto, di cui al presente contratto, per
scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente
svolta;

– che questo contratto – e le condizioni previste – concernono
esclusivamente la vendita ad un Acquirente/Consumatore, come specificato alla
linea precedente;

– che tutti i contratti saranno conclusi direttamente attraverso
l’accesso da parte dell’Acquirente al sito Internet corrispondente
all’indirizzo www. ……………………………. ove, seguendo le
procedure indicate per accedere all’area riservata del sito stesso dedicata
alla negoziazione on line;

– che il marchio e il logo relativi al sito sono di esclusiva proprietà
di A.S.P. Asti Servizi Pubblici;

– che nella stesura delle presenti Condizioni Generali si sono
utilizzati termini di uso comune nell’ambito delle tecnologie dell’informazione
e che, nel caso di eventuali divergenze sulla loro interpretazione o sul loro
significato si terrà presente quanto contenuto nelle principali pubblicazioni
della letteratura specializzata in materia;

– che le presenti premesse costituiscono parte integrante e sostanziale
del contratto;

si
conviene quanto segue:

1.
Definizioni

1.1 Nelle presenti Condizioni Generali di Vendita
i seguenti termini hanno il significato qui di seguito specificato:

a) per “contratto di vendita on line” si intende il contratto
a distanza stipulato tra un Venditore ed un Acquirente consumatore finale,
attraverso un sistema di vendita organizzato dal Venditore, che utilizza la
tecnologia di comunicazione a distanza denominata internet, operando sulla
piattaforma “AstiOnline”;

b)l’espressione “Venditore” si riferisce esclusivamente al Venditore,
terzo rispetto al titolare del sito, che ha aderito alle condizioni generali di
adesione alla piattaforma AstiOnline, presenti sul Sito……..;

c) l’espressione
“Prodotti” si riferisce esclusivamente ai beni mobili presenti nei
cataloghi elettronici della piattaforma AstiOnline;

d) l’espressione “Acquirente” si riferisce al consumatore
finale-cliente che è autorizzato ad operare sulla piattaforma AstiOnline al
fine di acquistare i prodotti, secondo le modalità indicate nelle presenti
condizioni generali;

e) per “Consumatore” s’intende la persona fisica che acquista
beni e servizi per scopi non riferibili, né direttamente, né mediatamente,
all’attività professionale eventualmente svolta.

f) l’espressione “Parti” si riferisce al Venditore e
all’Acquirente congiuntamente intesi;

g) l’espressione “Sito” si riferisce al sito internet
corrispondente all’indirizzo www…………………………….. tramite il
quale è possibile effettuare acquisti on line;

h) il termine “Corrispettivo” si riferisce al prezzo di
vendita di ciascun prodotto;

2.
Oggetto del contratto

2.1 Le presenti condizioni generali, che vengono
messe nella disponibilità dell’Acquirente per la riproduzione e conservazione
ai sensi dell’art. 12, D.Lgs. 9 aprile 2003, n. 70, hanno per oggetto
l’acquisto di prodotti, effettuato a distanza e per mezzo di rete telematica,
tramite la piattaforma AstiOnline ……………………………..

2.2 Con il presente contratto, rispettivamente, il
Venditore vende e l’Acquirente acquista a distanza i beni mobili e/o servizi di
seguito indicati.

2.3 I beni oggetto del presente contratto sono
tutti i prodotti scelti dall’Acquirente e inseriti nel carrello virtuale,
seguendo le procedure di acquisto on line indicate nel sito.

2.4 I prodotti e/o servizi di cui al punto
precedente sono illustrati nelle pagine web alla sezione …………………………….del
Venditore.

2.5 Il Venditore si impegna a fornire tutti i
prodotti successivamente indicati dietro il pagamento di un corrispettivo di
cui all’art. 4 del presente contratto.

3.
Accettazione delle condizioni di vendita

3.1 Le presenti condizioni generali sono valide
dal giorno di conclusione del presente contratto e potranno essere aggiornate,
integrate o modificate in qualsiasi momento dal Venditore, il quale provvederà
a darne comunicazione tramite le pagine del Sito web e tali
aggiornamenti/modifiche e/o integrazioni avranno efficacia per i futuri
acquisti.

3.2 Tutti gli ordini di acquisto saranno inoltrati
dall’acquirente al Venditore, previa registrazione al sito… e digitazione di ID
e PW con accesso in un’area riservata tramite protocollo sicuro (https), e,
quindi, attraverso il completamento della procedura di acquisto indicata.

3.3 Le presenti condizioni generali di vendita
devono essere esaminate “on line” dall’Acquirente, prima del
completamento della procedura di acquisto. L’inoltro della conferma d’ordine
d’acquisto, pertanto, implica totale conoscenza delle stesse e loro integrale
accettazione.

3.4 L’Acquirente, inviando telematicamente la
conferma del proprio ordine d’acquisto, accetta incondizionatamente e si
obbliga ad osservare, nei suoi rapporti con il Venditore, le condizioni
generali e di pagamento di seguito illustrate, dichiarando di aver preso
visione ed accettando tutte le indicazioni da lui fornite ai sensi delle norme
sopra richiamate, prendendo altresì atto che il Venditore non si ritiene
vincolato a condizioni diverse se non preventivamente concordate per iscritto.

3.5 Le operazioni di vendita sono regolate per il
consumatore dalle disposizioni di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206, mentre
la tutela della riservatezza è sottoposta alla disciplina del Regolamento UE
del 27 aprile 2016 n.679.

3.6 L’accettazione delle condizioni di vendita va
manifestata tramite l’esatta compilazione di tutte le sezioni del form
elettronico, seguendo le istruzioni a video e, da ultimo, selezionando e,
quindi, accettando le caselle con la dicitura ACCETTAZIONE CONDIZIONI DI
VENDITA e INFORMATIVA PRIVACY.

4.
Modalità d’acquisto e prezzi di vendita

4.1 I prodotti, i prezzi e le condizioni di
vendita presenti sul Sito – nei limiti della loro disponibilità – sono espressi
in euro e non costituiscono per il consumatore offerta al pubblico; pertanto, la
conclusione del contratto di vendita online è subordinata all’invio della
e.mail di conferma dell’ordine da parte del Venditore

4.2 I prezzi di vendita esposti sul sito, di cui
al punto precedente, sono riferiti esclusivamente al prodotto comprensivi di
IVA e verranno separatamente indicate e calcolate le spese della spedizione
sino al domicilio indicato dall’Acquirente al momento dell’ordine, purché il
luogo di destinazione sia situato nel territorio italiano. In ogni caso, il
costo totale della spedizione sino al domicilio dell’Acquirente è a carico
dello stesso, salvo eccezioni e deroghe che verranno appositamente
pubblicizzate sul sito. Il costo viene, in ogni caso reso noto al cliente prima
della conferma dell’acquisto.

4.3 Il prezzo del prodotto indicato sul sito ha
valore definitivo, salvo il caso in cui – per situazioni eccezionali – il
Venditore consideri opportuno sottoporre il prezzo a revisione. Si considerano
condizioni eccezionali, in via esemplificativa e non tassativa, il repentino e
non concordato cambiamento di prezzo del prodotto da parte del fornitore, l’improvvisa
variazione di tassi doganali o di cambi di valuta e comunque di spese di
spedizione in generale. Nei casi eccezionali di revisione del prezzo, le Parti
si impegnano espressamente a svolgere la rinegoziazione dello stesso attraverso
uno scambio di e-mail secondo correttezza e buona fede, tenendo in
considerazione la documentazione prodotta ed attestante le situazioni
eccezionali che hanno comportato tale revisione.

Tutti gli acquirenti posso pagare la merce ordinata in contrassegno o
utilizzando le modalità di pagamento indicate “on line” all’atto di acquisto.

4.4 Il ricevimento dell’ordine non impegna il
Venditore fino a quando il medesimo non abbia espressamente accettato l’ordine
stesso tramite posta elettronica. Si precisa che all’atto della ricezione
dell’ordine da parte dell’Acquirente, il sistema invierà automaticamente una
mail di riscontro riepilogativa dell’ordine ricevuto, la quale non deve intendersi
come formale accettazione dello stesso. Il Venditore, con successiva e-mail,
previa verifica della disponibilità del prodotto prescelto, confermerà e
accetterà formalmente l’ordine ricevuto, inviando il modulo d’ordine,
comprensivo delle spese di trasporto e le condizioni di vendita dell’articolo/i
richiesto/i.

4.5 L’Acquirente attribuisce espressamente al
Venditore la facoltà di accettare anche solo parzialmente l’ordine effettuato
(per esempio nel caso in cui non vi sia la disponibilità di tutti i prodotti
ordinati). In tal caso il contratto si intenderà perfezionato relativamente
alla merce concretamente venduta.

4.6 L’Acquirente dichiara espressamente di
compiere l’acquisto per fini estranei all’attività commerciale o professionale
eventualmente esercitata.

5.
Conclusione del contratto

5.1 Il Contratto stipulato tramite il Sito si
intende concluso nel momento in cui l’Acquirente riceve, via e-mail, la formale
conferma dell’ordine, con una comunicazione successiva all’e-mail automatica e
riepilogativa dell’ordine di cui all’art. 4.4, attraverso la quale il Venditore
accetta l’ordine inviato dall’Acquirente e lo informa di poter procedere
all’evasione dello stesso.

5.2 Fino a quando l’Acquirente non abbia ricevuto
l’e-mail di conferma di cui al punto precedente, ha facoltà di procedere alla
cancellazione dell’ordine tramite invio di e-mail all’indirizzo del Venditore
“…………………………….@…………………………….”
ovvero in base alle altre eventuali modalità indicate sul Sito.

Art.
6. Modalità di consegna

6.1 Il Venditore provvederà a recapitare
all’Acquirente, presso l’indirizzo indicato da questi, i prodotti selezionati e
ordinati, con le modalità previste dai precedenti articoli, mediante corrieri
e/o spedizionieri di fiducia. La consegna avverrà in ogni caso entro 30 giorni
dalla data della conclusione del contratto così come indicato nella conferma
dell’ordine.

6.2 Ove l’Acquirente sia assente, verrà lasciato
un avviso con le indicazioni necessarie per contattare il corriere o lo
spedizioniere al fine di concordare le modalità di consegna.

6.3 Nessuna responsabilità potrà essere attribuita
al Venditore per ritardata o mancata consegna imputabile a cause di forza
maggiore o caso fortuito.

6.4 All’atto del ricevimento, l’Acquirente è
tenuto a verificare la conformità del prodotto a lui consegnato con l’ordine
effettuato; solo dopo tale verifica si dovrà procedere alla sottoscrizione dei
documenti di consegna, salvo ovviamente il diritto di recesso previsto all’art.
10 delle presenti condizioni. Resta escluso il diritto di recesso ove i beni
venduti siano fatti ” su misura” al cliente.

6.5 E’ facoltà dell’Acquirente scegliere un altro
vettore, restando ovviamente inteso che anche in tal caso il trasporto avverrà
a suo esclusivo rischio, cura e spese, e che il pagamento dovrà avvenire in
maniera anticipata rispetto alla consegna.

 Art. 7. Responsabilità

7.1 Il Venditore non assume alcuna responsabilità
per il ritardo o la mancata consegna del bene imputabile a causa di forza
maggiore quali incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti,
alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di
dare esecuzione nei tempi concordati al contratto.

7.2 Il Venditore non sarà responsabile nei
confronti di alcuna parte o di terzi in merito a danni, perdite e costi subiti
a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate,
avendo il consumatore diritto soltanto alla restituzione del prezzo
eventualmente corrisposto.

7.3 Il Venditore garantisce che i Prodotti
presenti all’interno dei cataloghi elettronici sono liberamente acquistabili e
che su di essi non gravano pegni, né ipoteche. In ogni caso si applicano le
norme del codice civile italiano in tema di compravendita.

Art.
8. Garanzie e modalità di assistenza

8.1 Il Venditore commercializza unicamente
prodotti, originali e di elevato livello qualitativo. La garanzia è di 2 anni
dalla consegna e decorre dal giorno dell’acquisto del bene.

8.2 In caso di difetto di conformità si
applicheranno le norme di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206. L’eventuale
vizio dovrà essere denunciato entro 2 mesi dalla scoperta, in caso contrario
l’Acquirente decade dal diritto di garanzia. I difetti di conformità
manifestati entro 6 mesi dalla consegna del bene si presumono esistenti già
alla data della consegna, dal settimo mese sarà onere del consumatore dimostrare
che il difetto di conformità era già esistente alla consegna.

Art.
9. Obblighi dell’Acquirente

9.1 L’acquirente si impegna e si obbliga, una
volta conclusa la procedura d’acquisto, a provvedere alla stampa ed alla
conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già
visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto, nonché
delle specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, e ciò al fine di
soddisfare integralmente la condizione di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005, n.
206.

9.2 È fatto severo divieto all’Acquirente di
inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di
registrazione attraverso l’apposito form elettronico; i dati anagrafici
e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di
terze persone, oppure di fantasia. L’Acquirente si assume, pertanto, la piena
responsabilità circa l’esattezza e la veridicità dei dati immessi nel form
elettronico di registrazione, finalizzati a completare la procedura di acquisto
dei prodotti.

9.3 È espressamente vietato effettuare doppie
registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze
persone. Il Venditore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed
abuso, nell’interesse e per la tutela dei consumatori tutti.

9.4 L’Acquirente manleva il Venditore da ogni
responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali errati a causa di
errori relativi ai dati forniti dall’Acquirente, essendone quest’ultimo l’unico
responsabile del corretto inserimento.

Art.
10. Diritto di recesso

10.1 Secondo il disposto degli artt.64 e 67 del
D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, l’Acquirente può esercitare il diritto di
recesso, ottenendo il rimborso del prezzo pagato, eccezione fatta per i beni
venduti “su misura”, restituendo il bene ricevuto nel proprio
imballaggio originale, senza manomettere alcun sigillo di garanzia o
semplicemente aprire e/o deteriorare lo stesso imballaggio esterno. In
particolare, per i contratti che riguardano la vendita di beni, qualora vi sia
stata la consegna della merce, la sostanziale integrità del bene da restituire
è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. E’ comunque
sufficiente che il bene sia restituito in normale stato di conservazione, in
quanto sia stato custodito ed eventualmente adoperato con l’uso della normale
diligenza. Sono salve le disposizioni relative alla esclusione del diritto di
recesso per alcune categorie di beni e di servizi previste dall’art.55 del
Codice del Consumo.

10.2 L’Acquirente che per qualsiasi ragione non si
ritenesse soddisfatto dell’acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal
contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo,
entro il termine di 14 giorni settimanali, non lavorativi, decorrenti dal
giorno del ricevimento del bene acquistato. Nel caso di servizi il termine di
14 giorni decorre dal giorno della conclusione del contratto.

10.3 Per esercitare il diritto di recesso il
cliente dovrà, entro il termine indicato al punto 10.2, indicare la sua
intenzione di recedere via e.mail e/o su modulo disponibile sul sito e da
inviare tramite il sito Entro lo stesso termine può essere inviato un
telegramma o un fax al quale dovrà seguire entro 48 ore la suindicata lettera
raccomandata con avviso di ricevimento a conferma dell’intenzione di recedere
dal contratto. Qualora sia avvenuta la consegna del bene, tutti gli articoli
dovranno pervenire, entro 15 giorni lavorativi, nelle medesime condizioni di
ricezione, provvisti degli imballaggi originali e degli eventuali manuali e/o libretti
di istruzione presenti; non sono previste altre modalità di restituzione della
merce. Tale termine previsto per la restituzione da parte dell’Acquirente
non può essere inferiore a 14 giorni lavorativi decorrenti dalla data di
ricevimento del bene
. Tutti gli eventuali costi di ritorno dei prodotti
sono a carico del Venditore; a tal fine l’Acquirente, direttamente o tramite
altro mezzo, provvederà alla consegna dei medesimi presso il domicilio indicato
dal Venditore. Il Venditore accetterà la merce resa riservandosi di constatare
che i prodotti siano stati riconsegnati nello stato d’origine e con gli imballi
originali.

10.4 Al Consumatore che eserciti il diritto di
recesso conformemente a quanto stabilito saranno rimborsate le somme già
versate entro il termine di 20 giorni, e comunque non oltre 30 giorni a partire
dalla data in cui il Venditore (o il prestatore del servizio) è venuto a
conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del Consumatore.

Art.
11. Risoluzione del contratto

11.1 Le parti convengono che il contratto si
risolverà di diritto in seguito al verificarsi di uno degli inadempimenti di
seguito elencati:

– violazione degli obblighi di cui all’art. 4 (Modalità d’acquisto e
prezzi di vendita);

– violazione degli
obblighi di cui all’art. 7 (Responsabilità);

– violazione degli
obblighi di cui all’art. 9 (Obblighi dell’Acquirente):

– violazione degli
obblighi di cui all’art.14 (Divieto di cessione).

11.2 Ai sensi dell’art. 1456 c.c., la parte che
intenda avvalersi della risoluzione ne darà comunicazione alla controparte
mediante invio di raccomandata a/r o PEC (Posta Elettronica Certificata),
indicando la motivazione; gli effetti della risoluzione decorrono dalla data di
ricezione della comunicazione di risoluzione risultante dalla ricevuta
riconsegnata alla Parte che risolve e l’Acquirente avrà diritto esclusivamente
alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta.

Art.
12 Comunicazioni

12.1 Fatti salvi i casi espressamente indicati –
ovvero stabiliti da obblighi di legge – le comunicazioni tra il Venditore e
l’Acquirente avranno luogo preferibilmente per il tramite di messaggi e-mail ai
rispettivi indirizzi elettronici che saranno da entrambe le parti considerati
valido mezzo di comunicazione e la cui produzione in giudizio non potrà essere
oggetto di contestazione per il solo fatto di essere documenti informatici.

12.2 Entrambe le parti potranno in qualsivoglia
momento cambiare il proprio indirizzo e-mail ai fini del presente articolo,
purché ne diano tempestiva comunicazione all’altra parte nel rispetto delle
forme stabilite dal comma precedente.

Art.
13. Trattamento dei dati personali

13.1 L’Acquirente dichiara espressamente di aver
preso visione sia dell’informativa prevista dall’art. 13 del Reg. UE 27 aprile
2016 n.679 (Regolamento generale per la protezione dei dati personali ), sia
della “privacy policy” del Sito.

13.2 I diritti derivanti dalla normativa sulla
privacy e gli obblighi di informativa da essa nascenti a carico del Venditore
sono esaminati “on line”, prima del completamento della procedura di
acquisto. L’inoltro della conferma d’ordine pertanto implica totale conoscenza
degli stessi.

13.3 Il Titolare della raccolta e del trattamento
dei dati personali è , come sopra specificato, il Venditore . I diritti di cui
all’art.15 (Diritto di accesso dell’interessato); art.16 (Diritto di
rettifica); art.17 (Diritto alla cancellazione “diritto all’oblio”); art.18
(Diritto di limitazione del trattamento”) ; art.20 (Diritto alla portabilità
dei dati); art.21 (Diritto di opposizione); art.22 (Processo decisionale
automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione)
Regolamento UE 27 aprile 2016 n.679 sono esercitati con richiesta rivolta senza
formalità al titolare, inviando una semplice e-mail all’indirizzo del
Venditore, il quale è tenuto a fornire la comunicazione delle eventuali
variazioni ai propri dati allo stesso indirizzo.

Il Responsabile del trattamento dei dati personali dell’Acquirente
raccolti dal Venditore e’ A.S.P. Asti Servizi Pubblici quale gestore della
piattaforma AstiOnline.

Art.
14. Divieto di cessione

14.1 Il contratto non è cedibile a terzi pena
l’immediata risoluzione dello stesso.

Art.
15. Giurisdizione e Foro competente

15.1 Ogni controversia relativa alla applicazione,
esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati
“on line” tramite il Sito della Piatatforma AstiOnline è sottoposta
alla giurisdizione italiana, anche secondo quanto previsto dall’art. 3, Conv.
19 giugno 1980, n. 80/934/CEE (Convenzione di Roma), sulla legge applicabile
alle obbligazioni contrattuali; le presenti condizioni generali si riportano,
per quanto non espressamente ivi previsto, al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206
(Codice del Consumo).

15.2 In caso di controversie derivanti dal presente
contratto o ad esso collegate, le parti si impegnano a cercare tra loro un equo
e bonario componimento.

15.3 Qualora la controversia non sia stata risolta
bonariamente, e comunque entro sei mesi dalla data del suo inizio, la stessa
sarà portata alla cognizione esclusiva del Foro nel cui circondario ha il
proprio domicilio l’Acquirente/Consumatore secondo quanto previsto dal D.Lgs.
206/05.

Art.
16. Clausole finali

16.1 Il presente contratto abroga e sostituisce
ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza
tra le parti e concernente l’oggetto di questo contratto.

Art.
17. Legge applicabile e rinvio.

17.1 – Il presente contratto è regolato dalla legge
italiana.

17.2 – Per quanto qui non espressamente disposto
valgono le norme di legge applicabili ai rapporti e alle fattispecie previste
nel presente contratto e, in ogni caso, le norme del Codice Civile e del D.Lgs.
6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo).

ESPRESSIONE
DEL CONSENSO ATTRAVERSO IL SITO

ACCETTO

L’accettazione
viene confermata spuntando la casella elettronica “Accetto”. L’utente
è pregato di attivare la stampante per ricevere copia delle presenti clausole
contrattuali.

ACCETTAZIONE
DELLE CONDIZIONI GENERALI DA PARTE DELL’ACQUIRENTE

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., l’Acquirente
dichiara di aver attentamente letto il contratto e di approvare espressamente
le seguenti clausole:

Art. 4 (Modalità d’acquisto e Prezzi di vendita),

Art. 5 (Conclusione del contratto),

Art. 6 (Modalità di consegna),

Art. 7 (Responsabilità),

Art. 8 (Garanzie e modalità di assistenza),

Art. 9 (Obblighi dell’Acquirente),

Art. 11 (Risoluzione del contratto),

Art. 13 (Trattamento dei dati personali),

Art. 15 (Giurisdizione e Foro competente),

Art. 17 (Legge applicabile e rinvio).

espressione
del consenso attraverso il sito

ACCETTO

……………………………., lì
…………………………….

Firme

…………………………….

…………………………….

 

 

 

  

Allegato B Termini e Condizioni della piattaforma AstiOnline

 

 

Il presente Accordo per gli Utenti, l’Informativa privacy per gli Utenti e tutte le regole pubblicate sulla piattaforma ASTIONLINE descrivono i termini e le condizioni alle quali ASTIONLINE offre agli Utenti l’accesso alla propria piattaforma, ai servizi, alle applicazioni e agli strumenti (collettivamente, i “Servizi”). Tutte le regole pubblicate sulla piattaforma (che siano o meno richiamate in questo Accordo tramite link) e l’Informativa Privacy per gli Utenti sono parte integrante e sostanziale del presente Accordo. Utilizzando i Servizi di ASTIONLINE l’Utente accetta tutte le regole indicate sopra. L’Utente è tenuto a leggere tutti i termini e le condizioni presenti in questo Accordo, nell’ Informativa Privacy per gli Utenti e in tutte le altre regole della Piattaforma(che siano o meno richiamate in questo Accordo tramite link).

 

 

1.FINALITA’: ASTIONLINE è una piattaforma gestita da A.S.P. Asti Servizi Pubblici (E.marketer) che consente di mettere in contatto Fornitori Terzi e Utenti interessati ad acquistare i beni e/o ricevere i servizi offerti tramite la piattaforma stessa.

I Fornitori Terzi che intendono accedere e aderire ad ASTIONLINE sottoscrivono le Condizioni Generali di Adesione e accettano i termini e le condizioni che disciplinano il servizio di accesso, adesione e utilizzo di ASTIONLINE.

A.S.P. Asti Servizi Pubblici, quale gestore della piattaforma ASTIONLINE, è e rimane sempre e comunque estranea al contratto concluso sulla stessa tra Fornitore Terzo e Utente.

A.S.P. Asti Servizi Pubblici non ha il possesso dei beni messi in vendita o venduti attraverso la piattaforma, non trasferisce la proprietà degli oggetti dal venditore all’acquirente, non ha alcun ruolo e non è coinvolta nella compravendita che si svolge tra venditori e acquirenti.

Le indicazioni su prezzi, servizi postali e altre informazioni relative alla fornitura dei Servizi che ASTIONLINE offre sono solamente indicative e l’Utente può decidere di non utilizzarle.

ASTIONLINE non rivede le inserzioni degli Utenti o i contenuti immessi dagli Utenti nei siti.

ASTIONLINE non può assicurare che un acquirente o venditore siano effettivamente in grado di portare a termine la transazione o di restituire un oggetto.

Gli Utenti devono sempre avere un metodo di pagamento valido su ASTIONLINE che autorizzi ASTIONLINE ad effettuare automaticamente l’addebito sul metodo di pagamento prescelto in conformità con questo Accordo per gli utenti e con l’accordo o gli accordi di fatturazione cui gli Utenti hanno dato il consenso quando hanno impostato o modificato il metodo di pagamento, per addebiti futuri e per il pagamento delle tariffe relative ai Servizi forniti da ASTIONLINE.

Se, per un qualche motivo, il pagamento degli importi dovuti a ASTIONLINE non potrà essere completato con il metodo di pagamento prescelto, l’Utente è comunque tenuto a pagare a ASTIONLINE tutti gli importi non pagati.

ASTIONLINE si riserva il diritto di ottenerne il rimborso con altri mezzi, incluso il rimborso degli eventuali costi aggiuntivi sostenuti da ASTIONLINE per ottenere il rimborso degli importi non pagati dall’Utente.

2. MODALITA’DI UTILIZZO DI ASTIONLINE

L’utilizzo della piattaforma ASTIONLINE e dei Servizi di ASTIONLINE comporta il divieto di:

  • pubblicare contenuti o oggetti in una categoria o in sezioni non appropriate sul sito o attraverso i Servizi
  • violare la legge, i diritti altrui o le regole della piattaforma
  • vendere oggetti contraffatti o in violazione del diritto d’autore, dei marchi o di ogni altro diritto di terzi
  • utilizzare il sito o i Servizi se non si possiede la capacità di agire e di stipulare contratti legalmente vincolanti (ad esempio, se l’età è inferiore agli anni 18. L’eventuale utilizzo da parte di soggetti minorenni presuppone e sottintende l’autorizzazione e la supervisione dei genitori o di chi ne esercita la potestà o tutela che assumeranno ogni responsabilità sull’operato del minore nei confronti di A.S.P. Asti Servizi Pubblici e dei Terzi ad ogni titolo coinvolti) o se si è stati sospesi temporaneamente o definitivamente dai Servizi di ASTIONLINE
  • non effettuare il pagamento degli oggetti acquistati, a meno che il venditore non abbia modificato in maniera sostanziale la descrizione dell’oggetto dopo l’offerta dell’acquirente, vi sia un evidente errore tipografico oppure l’acquirente non sia in grado di contattare il venditore
  • non consegnare gli oggetti venduti, a meno che l’acquirente non rispetti le condizioni pubblicate nella inserzione del Venditore o questi non sia in grado di contattare l’acquirente
  • manipolare il prezzo degli oggetti o interferire con le inserzioni di altri utenti
  • pubblicare dati falsi, inesatti, fuorvianti, diffamatori o offensivi
  • trasferire password e ‘ID utente ad altri senza il consenso
  • utilizzare o pubblicare spamming, messaggi a catena o schemi di vendita piramidale
  • utilizzare le informazioni di contatto di altri utenti per finalità diverse dalla conclusione di una specifica transazione sula piattaforma ASTIONLINE (incluso l’utilizzo di tali informazioni per l’invio di materiali pubblicitari direttamente agli utenti ASTIONLINE a meno che tali utenti abbiano fornito il loro consenso esplicito a ricevere tali materiali)
  • diffondere virus o qualsiasi altra tecnologia volta a danneggiare ASTIONLINE oppure gli interessi o diritti di proprietà di utenti ASTIONLINE
  • esportare e riesportare qualsiasi applicazione o strumento ASTIONLINE se non in conformità con la normativa applicabile in ogni giurisdizione e in conformità con le regole e le restrizioni applicabili
  • copiare, modificare o diffondere diritti o contenuti del sito o dei Servizi o i diritti di proprietà intellettuale e i marchi registrati da ASTIONLINE
  • copiare, riprodurre, effettuare reverse engineering, modificare, creare lavori derivati, distribuire o diffondere pubblicamente qualsiasi contenuto dei Servizi ASTIONLINE senza la preventiva autorizzazione di ASTIONLINE e dei soggetti terzi, ove applicabile
  • commercializzare una applicazione ASTIONLINE o qualsiasi informazione o software associato a tale applicazione
  • raccogliere in modo manuale o automatico o raccogliere in qualsiasi modo informazioni sugli utenti, compresi gli indirizzi email, senza il loro consenso

L’Utente che utilizzi ASTIONLINE per svolgere un’attività commerciale, è tenuto a conformarsi alla normativa applicabile relativa alle vendite online.

ASTIONLINE inizia a fornire i propri Servizi all’utente dal momento della sua accettazione del presente Accordo tramite la registrazione al sito. Fatto salvo quanto previsto nel presente Accordo, in conformità con l’art. 59 del Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005), non è consentito l’esercizio del diritto di recesso dopo l’inizio della prestazione del servizio.

3.ABUSO DI ASTIONLINE RESTRIZIONI E LIMITAZIONI DELL’ACCOUNT E RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

Fatti salvi gli ulteriori rimedi previsti nel presente Accordo o dalla legge, nel caso di inadempimento a qualsiasi impegno previsto dal presente Accordo, ASTIONLINE avrà il diritto di diffidare l’utente ad adempiere nel termine non inferiore a 30 (trenta) giorni dall’invio della richiesta. In caso di mancato adempimento nei termini indicati, ASTIONLINE, a suo insindacabile giudizio avrà il diritto – a seconda della gravità e della eventuale ripetitività della violazione – di risolvere il presente Accordo, limitare, sospendere temporaneamente o a tempo indeterminato, terminare i suoi Servizi e l’account degli utenti, limitare o altrimenti limitare la visibilità delle inserzioni, nonché proibire l’accesso e le attività degli utenti relative ai Servizi, cancellare le offerte e rimuovere le inserzioni e gli altri contenuti ospitati, nonché ogni stato associato all’account, e adotterà ogni provvedimento tecnico e legale per impedire all’utente di utilizzare i Servizi.

Il suddetto termine di preavviso non trova applicazione in relazione a venditori che offrono beni o servizi a consumatori mediante i Servizi ASTIONLINE e che agiscono nell’ambito delle proprie attività commerciali o professionali, nel caso in cui (a) ASTIONLINE sia tenuta ad adempiere a un obbligo normativo o regolamentare che le imponga di cessare la fornitura dei suoi Servizi a tale utente in un modo che non le consenta di rispettare tale termine di preavviso, oppure (b) nel caso in cui ASTIONLINE possa sciogliere il presente Accordo sulla base di motivi imperativi a norma del diritto italiano, oppure (c) nel caso in cui il suddetto utente abbia violato per più di 2 volte una previsione del presente Accordo e/o delle altre regole del sito.

Ai sensi dell’art. 1456 c.c., ASTIONLINE avrà il diritto di adottare i suddetti provvedimenti nei confronti di qualsiasi utente del sito senza alcun preavviso nei confronti dell’utente nel caso in cui:

  • l’Utente si sia reso inadempiente riguardo a quanto indicato nel presente Accordo su come usare ASTIONLINE
  • l’Utente abbia ricevuto un numero totale di Feedback negativi e/o neutri tale da compromettere la sua affidabilità
  • l’Utente abbia ricevuto un numero di controversie per oggetto non pagato o per oggetto non conforme alla descrizione ai sensi delle relative regole tale da compromettere la sua affidabilità
  • l’account  per il pagamento dell’utente sia stato sospeso
  • l’utente abbia compiuto azioni che possano comportare problemi o responsabilità legali per ASTIONLINE o soggetti terzi
  • l’Utente ometta di effettuare il pagamento delle tariffe dovute per i Servizi entro il termine stabilito per il pagamento

I venditori che offrono beni o servizi a consumatori mediante ASTIONLINE e che agiscono nell’ambito delle proprie attività commerciali o professionali, possono chiedere chiarimenti sui fatti e sulle circostanze che sottendono a queste misure attraverso il sistema interno di gestione dei reclami del Servizio clienti ASTIONLINE come indicato nella sezione qui sotto denominata “Risoluzione delle controversie, legge applicabile e foro competente”.

4.RECESSO

Gli utenti possono recedere dal presente Accordo con un preavviso di 2 (due) mesi. I venditori che offrono beni o servizi a consumatori mediante ASTIONLINE e che agiscono nell’ambito delle proprie attività commerciali o professionali, possono chiedere chiarimenti sui fatti e sulle circostanze che sottendono a queste misure attraverso il sistema interno di gestione dei reclami del Servizio clienti ASTIONLINE, come indicato nella seguente sezione “Risoluzione delle controversie, legge applicabile e foro competente”. In caso di recesso, ASTIONLINE provvederà a cancellare l’account e ogni stato associato all’account, cancellare le offerte e rimuovere le inserzioni.

5.TARIFFE

Le tariffe per l’utilizzo dei Servizi di ASTIONLINE sono visionabili nelle pagine dedicate della piattaforma alle Tariffe per venditori.

Di volta in volta,  le tariffe possono essere modificate, pubblicando le modifiche sul sito o nella sezione Messaggi di ASTIONLINE, 15 (quindici) giorni prima della validità della modifica. Nel caso in cui non intenda accettare le nuove tariffe, l’utente potrà chiudere il proprio account senza conseguenze entro 15 (quindici) giorni dalla comunicazione della modifica delle tariffe.

L’Utente deve offrire un metodo di pagamento valido se vende su ASTIONLINE Se il metodo di pagamento non è valido o i termini di pagamento sono scaduti, ASTIONLINE riserva il diritto di ricorrere ad altre procedure per riscuotere le tariffe dovute e i relativi interessi di mora (incluso l’addebito attraverso altri metodi di pagamento, il ricorso a società di recupero crediti e a consulenti legali).

6.CONDIZIONI PER LA MESSA IN VENDITA DEGLI OGGETTI

Il venditore accetta di essere responsabile per l’accuratezza, il contenuto e la liceità degli oggetti messi in vendita

di essere tenuto a corrispondere tutte le imposte (ivi incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, penali, sanzioni, ulteriori addebiti e interessi di mora) relative alle proprie vendite su ASTIONLINE di volta in volta dovute ai sensi di legge.

ASTIONLINE avrà facoltà di cancellare qualsiasi contenuto pubblicato dal venditore che violi norme imperative di legge o diritti di terzi.

7.CONDIZIONI PER L’ACQUISTO DEGLI OGGETTI

Quando un utente acquista un oggetto, accetta di conformarsi alle regole per gli acquirenti, in particolare:

  • di leggere l’intera inserzione di vendita prima di fare l’offerta o impegnarsi ad acquistare un oggetto
  • di stipulare un contratto legalmente vincolante per l’acquisto di un oggetto quando si impegna ad acquistare un oggetto

8.UTILIZZO DI PAYPAL

Per evitare responsabilità, in caso di violazione delle regole del sito da parte di un venditore, ASTIONLINE si riserva la facoltà di suggerire al venditore di limitare l’accesso al proprio conto PayPal o l’utilizzo di esso da parte di tale venditore sulla base di determinati fattori, quali, a mero titolo esemplificativo, lo storico delle vendite la performance delle vendite, la gestione delle restituzioni, la presenza di rischi in determinate categorie, il valore della transazione o l’apertura di una controversia nei confronti del venditore.

9.RESI

I venditori possono creare regole per automatizzare le restituzioni e i rimborsi in determinate circostanze. ASTIONLINE può creare una regola predefinita che automatizzi il processo di restituzione per alcune o per tutte le inserzioni in cui si accetta la restituzione. Nel proprio account i venditori possono rimuovere o personalizzare le preferenze per la restituzione.

 

  10.RESPONSABILITÀ DI ASTIONLINE

ASTIONLINE cerca di mantenere la piattaforma e i Servizi sicuri e funzionanti in maniera adeguata, ma non può garantire la continua operatività o l’accesso continuo ai Servizi. Offerte, aggiornamenti e altre funzionalità di notificazione nei Servizi ASTIONLINE potrebbero non funzionare in tempo reale. Tali funzionalità sono soggette a ritardi al di fuori del controllo di ASTIONLINE Nei limiti previsti dal Codice del Consumo e da altre leggi vigenti, ASTIONLINE e con essa dipendenti e collaboratori non sarà in alcun modo responsabile delle perdite economiche, incluse la perdita di dati, profitti, guadagni, attività, opportunità, avviamento o per danni alla reputazione né per danni che non siano ragionevolmente prevedibili e derivino, direttamente o indirettamente, da:

  • l’utilizzo o l’inabilità all’utilizzo da parte dell’utente dei Servizi
  • il ritardo o l’interruzione dei Servizi
  • virus o altri malicious software ottenuti accedendo, anche tramite link, ai Servizi
  • glitch, bug, errori, o non correttezza di qualsiasi tipologia di Servizio
  • danni agli strumenti hardware derivanti dall’utilizzo di qualsiasi Servizio ASTIONLINE
  • contenuti, azioni o inattività di soggetti terzi, inclusi gli oggetti messi in vendita attraverso l’utilizzo dei Servizi o la distruzione di oggetti asseritamene falsi

Poiché le leggi di alcuni Paesi non ammettono la limitazione o l’esclusione di garanzie e di responsabilità, le esclusioni di cui sopra potrebbero non essere applicabili, in particolar modo in relazione ai consumatori.

L’utente accetta di essere il solo soggetto responsabile per la messa in vendita di oggetti leciti su ASTIONLINE e di garantire la conformità delle sue azioni alle leggi applicabili. ASDTIONLINE non può essere ritenuta responsabile e non può in alcun modo assicurare l’accuratezza e la veridicità dell’identità degli utenti o la validità delle informazioni che gli utenti forniscono o pubblicano sui

11.MANLEVA E INDENNIZZO

L’utente accetta di risarcire e manlevare ASTIONLINE, nonché i dipendenti, i dirigenti, gli agenti, qualsiasi società del gruppo ed i loro dipendenti, da qualsiasi rivendicazione o richiesta, comprese le spese legali, effettuata da terzi e causata o derivante dalla violazione del presente Accordo e di qualsiasi altra regole del sito, da un utilizzo improprio dei Servizi di ASTIONLINE o dalla violazione di qualsiasi legge o diritto di terzi.

  12.RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE, LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

GENERALE
In caso di controversia tra l’utente e ASTIONLINE si consiglia vivamente all’utente di contattare direttamente al Servizio clienti ASTIONLINE per cercare una soluzione.

Il Servizio clienti ASTIONLINE è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti che inviano reclami e altre domande e opera come sistema interno per la gestione dei reclami. Il Servizio clienti ASTIONLINE valuterà attentamente tutti i reclami, intraprenderà le azioni necessarie e informerà gli utenti dell’esito della procedura. ASTIONLINE valuterà regolarmente il suo sistema interno di gestione dei reclami e metterà a disposizione degli utenti dei report sul funzionamento e l’efficacia di tale sistema. Maggiori informazioni sul sistema di gestione dei reclami sono disponibili sul  sito.

ASTIONLINE, senza alcun obbligo, potrà prendere in considerazione richieste ragionevoli per risolvere la controversia mediante altre procedure, come la mediazione, in alternativa alle vie giudiziarie.

ASTIONLINE può cooperare con mediatori per raggiungere degli accordi stragiudiziali delle controversie con i venditori che agiscono nell’ambito delle loro attività commerciali o professionali. Prima di iniziare tale procedimento di mediazione, i venditori devono tentare la risoluzione dei loro problemi tramite il servizio di gestione interno dei reclami offerto dal Servizio clienti ASTIONLINE.

Gestione dei reclami con i consumatori
In aggiunta a quanto previsto nel presente Accordo, per la gestione dei reclami con i consumatori, la Commissione Europea mette a disposizione dei consumatori la Piattaforma per la Risoluzione delle Controversie Online per risolvere le controversie in via stragiudiziale (Art. 14, par. 1 del Regolamento UE 524/2013). I consumatori possono effettuare un reclamo al seguente link: 
http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

ASTIONLINE non è obbligata a partecipare alle procedure di risoluzione delle controversie dei consumatori dinanzi ad un organismo di risoluzione delle controversie dei consumatori.

Legge applicabile e foro competente
Il presente Accordo è regolato dalla legge italiana. Qualsiasi controversia relativa all’applicazione o interpretazione del presente Accordo è di competenza esclusiva del Tribunale di Asti, fatti salvi i diritti dei consumatori di adire il foro del loro luogo di residenza. Il foro del luogo residenza o domicilio del consumatore è quello competente sulle controversie che coinvolgono i consumatori.

 

  13.VARIE

Qualora una clausola di questo Accordo risulti essere nulla o inefficace, l’eventuale nullità o inefficacia non si estenderà alle restanti clausole contrattuali.

ASTIONLINE potrà cedere a terzi il presente Accordo (senza necessità del preventivo consenso espresso dell’utente) purché l’Accordo venga ceduto agli stessi termini e condizioni o a termini e condizioni che non siano meno vantaggiosi per l’utente.

I titoli degli articoli dell’Accordo hanno un mero scopo indicativo e in nessun modo limitano o descrivono il significato e il contenuto del relativo articolo. Il mancato esercizio di un proprio diritto da parte di ASTIONLINE non rappresenta una rinuncia ad agire nei confronti degli Utenti o nei confronti di terzi per la violazione di impegni assunti.

Nel caso in cui l’utente abbia una controversia con uno o più utenti, l’utente si impegna a tenere ASTIONLINE(e i relativi dipendenti, dirigenti e agenti) indenni da qualsiasi contestazione, richiesta e danno (attuale e consequenziale) di qualsiasi natura, conosciuta o non conosciuta, derivante o in qualsiasi modo connessa a tale controversia.

ASTIONLINE potrà modificare in qualsiasi momento il contenuto dell’Accordo e delle altre regole del sito ivi richiamate comunicando le modifiche via email o nella sezione Messaggi o pubblicando la nuova versione. Salvo quando diversamente specificato, tutti i nuovi termini e condizioni dell’Accordo saranno automaticamente efficaci decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione sul sito. Inoltre,ASTIONLINE avviserà attraverso la Bacheca Annunci. Durante il suddetto periodo di preavviso, l’utente potrà recedere dal presente Accordo cancellando il proprio account; in caso contrario, le modifiche si intenderanno accettate dall’utente. Il suddetto termine di preavviso non troverà applicazione nel caso in cui ASTIONLINE sia tenuta ad adempiere ad un obbligo normativo o regolamentare che le imponga di modificare i suoi termini e condizioni e non le consenta di rispettare tale termine di preavviso oppure nel caso in cui ASTIONLINE debba modificare in via eccezionale i propri termini e condizioni per far fronte ad un pericolo imprevisto e imminente connesso alla difesa dei propri Servizi, dei consumatori o di altri utenti commerciali da frodi, malware, spam, violazioni dei dati o rischi per la sicurezza informatica.

Qualsiasi altra modifica al presente Accordo dovrà essere concordata tra l’utente e un rappresentante autorizzato di ASTIONLINE

ASTIONLINE ed i propri utenti agiscono in piena autonomia e indipendenza. Il presente Accordo non fa sorgere tra loro alcun rapporto di collaborazione, agenzia, associazione, intermediazione o lavoro subordinato.

Nell’ambito dei Servizi, ASTIONLINE ha accesso a varie informazioni sugli utenti, ivi inclusi dati personali . Ciò comprende anche varie informazioni che gli utenti hanno inviato ad ASTIONLINE nell’ambito dei Servizi (come le informazioni di contatto o le descrizioni degli oggetti) così come informazioni che sono generate fornendo o elaborando i Servizi (ad esempio, le valutazioni, le analisi delle vendite o le comunicazioni). 

Allo scioglimento di questo Accordo, ASTIONLINE cancellerà tutte le informazioni che fornite o che sono state generate dall’uso dei Servizi da parte dell’Utente. Ciononostante, ASTIONLINE conserverà alcune informazioni dopo lo scioglimento di questo Accordo se obbligata per legge o in presenza di un legittimo interesse.

Per informazioni relative al trattamento dei dati da parte di ASTIONLINE, ivi inclusa la condivisione di tali dati con terzi e i  diritti dell’Utente come interessato,si prega di consultare l’Informativa Privacy per gli Utenti.

 

Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, l’utente dichiara espressamente di aver letto, compreso e accettato i seguenti articoli del presente Accordo: Presentazione;  utilizzare di ASTIONLINE (2); Abuso di ASTIONLINE (3) Restrizioni e limitazioni dell’account e risoluzione del contratto (3); Recesso (4); Tariffe (5); Contenuto; Utilizzo di sistema di pagamento  (8) Responsabilità di ASTIONLINE; Manleva e indennizzo; Risoluzione delle controversie, legge applicabile e foro competente; Varie.

 

 

    CONDIZIONI DI ADESIONE ALLA PIATTAFORMA DIGITALE ASTIONLINE

 (artt. 1341, 1342, 1382 e 1456 c.c.)

 

DATI DEL VENDITORE/FORNITORE TERZO:

 

Nome e cognome /Denominazione:

Indirizzo o sede:

Codice Fiscale /P.IVA:

Doc./N. identificativo società:

Indirizzo PEC:

Autorizzazione attività svolta:

 

 

CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE ALLA PIATTAFORMA “ASTIONLINE”

 

A.S.P. Asti Servizi Pubblici gestisce la piattaforma digitale ASTIONLINE che consente di mettere in contatto Fornitori Terzi e Utenti interessati ad acquistare i beni e/o ricevere i servizi offerti tramite la piattaforma stessa.

I Fornitori Terzi che intendono accedere e aderire ad ASTIONLINE sottoscrivono il presente Contratto contenente i termini e le condizioni che disciplinano il servizio di accesso, adesione e utilizzo di ASTIONLINE.

ASP svolge il ruolo di gestore della piattaforma ASTIONLINE e, pertanto, è e rimane sempre e comunque estraneo al contratto concluso sulla stessa tra Fornitore Terzo e Utente.

La sottoscrizione del Contratto da parte del Fornitore Terzo ha la mera funzione di richiesta di adesione alla piattaforma ASTIONLINE, riservandosi A.S.P. Asti Servizi Pubblici la facoltà di accettare o rifiutare, a sua assoluta discrezione, tale richiesta. Il Contratto avrà efficacia tra le parti solo dopo l’accettazione scritta della richiesta di adesione da parte di A.S.P.

1.   Definizioni

Per consentire una completa comprensione e accettazione del presente Contratto di adesione, i seguenti termini avranno il significato di seguito indicato al singolare e al plurale:

·         E-marketer: A.S.P. Asti Servizi Pubblici, con sede legale in Corso Don Minzoni 86, 14100 Asti, Codice Fiscale / Partita IVA 01142420056, indirizzo PEC asp.asti@pec.it, che gestisce l’E-marketplace ASTIONLINE. L’attività è soggetta a Iscrizione Reg. Impr. Asti – R.E.A.80508;

·         Fornitore Terzo: la persona fisica o giuridica, i cui estremi identificativi sono indicati nel modulo di sottoscrizione, che vende e/o fornisce i Prodotti all’interno della piattaforma ASTIONLINE;

·         Utente: il soggetto che accede alla piattaforma ASTIONLINE interessato ai beni e/o servizi del Fornitore Terzo;

·         E-marketplace: la piattaforma digitale ASTIONLINE che mette in relazione i Fornitori Terzi con gli Utenti interessati ad acquistare beni e/o ricevere servizi;

·         Prodotti: i beni e/o i servizi forniti dal Fornitore Terzo;

·         Contratto: il presente contratto che disciplina le condizioni di adesione del Fornitore Terzo alla piattaforma digitale ASTIONLINE;

·         Termini e Condizioni del Fornitore Terzo: il contratto che regola i rapporti tra il Fornitore Terzo e l’Utente di cui all’Allegato A Termini e Condizioni del Fornitore Terzo

·         Termini e Condizioni dell’E-marketplace ASTIONLINE: il contratto che regola i rapporti tra l’E-marketer A.S.P. Asti Servizi Pubblici e gli Utenti di cui all’Allegato B Termini e Condizioni della piattaforma ASTIONLINE

·         Contenuti: tutte le informazioni che riguardano il Fornitore Terzo e/o i suoi prodotti e/o servizi ed elementi di presentazione (per esempio le descrizioni, le caratteristiche, i prezzi,etc.) pubblicati sulla piattaforma digitale ASTIONLINE

 

2.     Utilizzo della piattaforma digitale “ASTIONLINE” e modalità di conclusione del contratto con l’Utente

 

1.    L’utilizzo della piattaforma digitale ASTIONLINE è consentito solo a soggetti maggiorenni. L’eventuale utilizzo da parte di soggetti minorenni presuppone e sottintende l’autorizzazione e la supervisione dei genitori o di chi ne esercita la potestà o tutela, che assumeranno quindi ogni responsabilità dell’operato del minore nei confronti di A.S.P. Asti Servizi Pubblici e dei terzi ad ogni titolo coinvolti.

2.    Il contratto di acquisto e/o richiesta di fornitura di un Prodotto è concluso, secondo quanto previsto nei Termini e Condizioni della piattaforma ASTIONLINE (Allegato B) e Termini e Condizioni del Fornitore Terzo (Allegato A), direttamente tra il Fornitore Terzo e l’Utente. Il Fornitore Terzo, pertanto, è e rimane il solo ed esclusivo responsabile della conclusione e della esecuzione del contratto di acquisto e/o richiesta di fornitura, restando A.S.P. estranea ed esonerata da qualsiasi responsabilità derivante dalla conclusione, dalla risoluzione e/o dall’esecuzione o dalla mancata esecuzione del contratto di acquisto e/o richiesta di fornitura.

3.   L’offerta dei Prodotti da parte del Fornitore Terzo tramite la piattaforma digitale ASTIONLINE costituisce invito ad offrire e l’ordine inviato dall’Utente varrà quale proposta contrattuale di acquisto e/o di richiesta di fornitura, soggetta a conferma e/o accettazione da parte del Fornitore Terzo secondo quanto descritto di seguito. Pertanto,il Fornitore Terzo avrà, a proprio insindacabile giudizio, il diritto di accettare o meno l’ordine dell’Utente senza che quest’ultimo possa eccepire o lamentare alcunché a qualsivoglia titolo e/o ragione.

4.  In caso di accettazione, il Fornitore Terzo si impegna ad adempiere puntualmente alle obbligazioni assunte con l’Utente e alle obbligazioni riportate nei Termini e Condizioni con l’Utente qui allegate (Allegato A Termini e Condizioni del Fornitore Terzo). A tal fine il Fornitore Terzo si impegna ad attenersi scrupolosamente ai Termini e Condizioni tra il Fornitore Terzo e Utente forniti da A.S.P. I Termini e Condizioni tra il Fornitore Terzo e l’Utente dovranno essere pubblicati sulla piattaforma ASTIONLINE direttamente dal Fornitore Terzo. La violazione da parte del Fornitore Terzo di tali obbligazioni sarà causa di risoluzione da parte di A.S.P. del Contratto con effetto immediato.

5.    Il contratto di vendita o di fornitura dei Prodotti tra il Fornitore Terzo e l’Utente si intende concluso con l’accettazione scritta da parte del Fornitore Terzo della proposta contrattuale dell’Utente. Il Fornitore Terzo accetterà la proposta contrattuale dell’Utente mediante l’invio della conferma d’ordine all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Utente oppure tramite la visualizzazione di una pagina web di conferma d’ordine, nella quale saranno riportati la data dell’ordine, i dati dell’Utente, le caratteristiche e la disponibilità del Prodotto, il prezzo o la modalità di calcolo del prezzo, gli eventuali ulteriori oneri e imposte accessori, i tempi di fornitura ed esecuzione oppure l’indirizzo di consegna, i tempi e le eventuali spese di consegna, le modalità per esercitare il diritto di recesso o la sua eventuale esclusione, la garanzia.

6.   Nel caso in cui il Prodotto non fosse disponibile, il Fornitore Terzo renderà noto all’Utente i nuovi termini di consegna o fornitura, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno. Resta inteso che il contratto si intenderà perfezionato relativamente ai Prodotti accettati dal Fornitore Terzo.

7.   Il Fornitore Terzo riconosce e garantisce che in nessun caso concluderà con l’Utente contratti il cui oggetto o le cui obbligazioni contravvengono a disposizioni di legge applicabili. In difetto, sarà facoltà di A.S.P. risolvere il Contratto con effetto immediato.

 

3. Adesione del Fornitore Terzo alla piattaforma ASTIONLINE

 

1.   Il Fornitore Terzo per aderire alla piattaforma digitale ASTIONLINE dovrà registrarsi fornendo in maniera veritiera e completa tutti i dati richiesti nel relativo form di registrazione e seguendo la procedura ivi indicata. Inoltre, il Fornitore Terzo dovrà approvare il Contratto dopo averlo letto ed esaminato con attenzione ed inviare la richiesta di adesione all’E-marketplace ASTIONLINE, seguendo le istruzioni ivi indicate. Il Contratto si riterrà concluso ed efficace nel momento in cui il Fornitore Terzo riceverà da parte di A.S.P. la conferma scritta di adesione alla piattaforma in commento.

2.  Il Fornitore Terzo garantisce che le informazioni fornite durante la procedura di registrazione sono complete e veritiere e si obbliga a comunicare tempestivamente ad A.S.P. qualunque variazione di tali informazioni. In difetto di tale comunicazione, le eventuali variazioni non saranno opponibili a A.S.P.

3.  Il Fornitore Terzo ha l’onere di custodire le proprie credenziali di accesso che devono essere utilizzate esclusivamente dal Fornitore Terzo e non possono essere cedute a terzi. Il Fornitore Terzo si impegna a tenerle segrete e ad assicurarsi che nessun terzo vi abbia accesso e a informare immediatamente A.S.P. nel caso in cui sospetti o venga a conoscenza di un uso indebito o di una indebita divulgazione delle stesse.

4.   Il Fornitore Terzo è tenuto ad attenersi scrupolosamente nell’utilizzo della piattaforma digitale ASTIONLINE a quanto prescritto da A.S.P. e alle relative istruzioni di funzionamento. In difetto, sarà facoltà dell’E-marketer A.S.P. risolvere il Contratto con effetto immediato.

 

4. Sospensione dell’account del Fornitore Terzo

 

1.  A.S.P. Asti Servizi Pubblici potrà sospendere l’account del Fornitore Terzo, in ogni momento e senza preavviso, per un periodo massimo di 120 giorni, in caso di violazione da parte del Fornitore Terzo delle disposizioni di legge applicabili, degli obblighi contrattuali, delle istruzioni sul funzionamento della piattaforma ASTIONLINE, degli obblighi assunti nei confronti dell’Utente, della normativa sulla privacy, oppure in caso di reclami o valutazioni negative da parte dell’Utente o, comunque, in caso di reiterati ordini non accettati o annullati che possano minare la reputazione dell’E-marketplace.

2.  La sospensione dell’account sarà comunicata al Fornitore Terzo tramite e-mail ed è preordinata alla individuazione e risoluzione dei problemi che l’hanno causata. La sospensione dell’account avrà quindi termine quando, a insindacabile giudizio di A.S.P., il problema che ha causato la sospensione sia stato risolto dal Fornitore Terzo. Qualora il problema che ha causato la sospensione non venga risolto nel periodo sopra stabilito, A.S.P. ha la facoltà di risolvere il Contratto.

3.   Il Fornitore Terzo accetta ed è consapevole che durante il periodo di sospensione dell’account non potrà concludere contratti di vendita o fornitura con gli Utenti sulla piattaforma ASTIONLINE, fermo restando che egli resta in ogni caso obbligato all’esatto adempimento nei confronti degli Utenti dei contratti conclusi prima del periodo di sospensione e delle obbligazioni di pagamento nei confronti dell’E-marketer A.S.P. in forza del Contratto.

4.  Il Fornitore Terzo dichiara e garantisce espressamente, inoltre, che non riterrà in alcun modo A.S.P. responsabile di eventuali danni, inclusi mancati guadagni, spese vive, lucro cessante, danno emergente, perdite di chance, che possano derivare al Fornitore Terzo dalla sospensione dell’account e che, conseguentemente, non procederà, in alcun modo, alla richiesta di tali danni, rinunciando sin da ora ad ogni azione relativa.

5.   Il Fornitore Terzo dichiara e garantisce espressamente che terrà A.S.P. indenne e manlevata di qualsiasi danno, comprese eventuali sanzioni delle autorità competenti, che lo stesso possa subire in conseguenza del mancato adempimento da parte dello stesso Fornitore Terzo dei contratti conclusi con gli Utenti durante il periodo di sospensione.

 

5. Contenuti pubblicati sulla piattaforma ASTIONLINE

 

1.  Il Fornitore Terzo riconosce e accetta che, per motivi di presentazione e di ergonomia della piattaforma digitale ASTIONLINE, i Contenuti saranno presentati secondo le istruzioni indicate e definite da A.S.P.

2.  Spetta al Fornitore Terzo verificare la conformità dei Contenuti che saranno resi pubblici per convalidarne l’esattezza e rilevare eventuali errori. Se si dovesse rilevare un’inesattezza, errore e/o omissione di qualsiasi natura, il Fornitore Terzo si impegna a correggerli senza indugio. Allo stesso modo, se A.S.P. dovesse essere informato di un qualsiasi errore che figura su una qualsiasi pagina relativa al Fornitore Terzo, ne informerà immediatamente il Fornitore Terzo che a sua volta s’impegna a provvedere immediatamente alle modificazioni e/o correzioni. In ogni caso, il Fornitore Terzo si impegna a risolvere tutte le controversie nascenti con gli Utenti connesse a tali informazioni errate.

3. Il Fornitore Terzo concede ad A.S.P. un diritto d’uso non esclusivo sui Contenuti inviati, senza limitazioni di aree geografiche. A.S.P. potrà pertanto, direttamente o tramite terzi di sua fiducia, utilizzare, modificare, copiare, trasmettere, estrarre, pubblicare, distribuire, eseguire pubblicamente, diffondere, creare opere derivate, ospitare, indicizzare, memorizzare, annotare, codificare, modificare ed adattare in qualsiasi forma, ogni Contenuto (inclusi immagini, messaggi, anche audio e video) inviato dal Fornitore Terzo.

4. I Contenuti inviati non verranno restituiti e A.S.P. non sarà responsabile nei confronti del Fornitore Terzo per la perdita, modifica o distruzione del Contenuto trasmesso.

5. In caso di pubblicazione di annunci, il Fornitore Terzo garantisce la disponibilità e/o la titolarità del bene/servizio oggetto degli annunci medesimi. Il Fornitore Terzo garantisce altresì che i propri annunci non violano alcun diritto d’autore né diritto di proprietà industriale né altro diritto di terzi. In caso di contestazione da parte di terzi riguardo a qualsiasi annuncio o condotta ad esso legata, il Fornitore Terzo se ne assume la piena disponibilità e si impegna a tenere manlevato e indenne A.S.P. da qualsiasi danno, perdita, spesa.

 

6.  Pubblicazione valutazioni degli Utenti

 

1. Il Fornitore Terzo autorizza esplicitamente A.S.P. a pubblicare sulla piattaforma le valutazioni e/o recensioni espresse dagli Utenti e i relativi commenti.

 

7.   Altri servizi resi al Fornitore Terzo

 

1. A.S.P. renderà disponibili al Fornitore Terzo che ne faccia richiesta i servizi aggiuntivi specificati nell’Allegato C (es. servizi logistici, servizi di marketing, ecc.)unitamente ai corrispettivi e alle condizioni di pagamento.

 

        Corrispettivi

1.  I corrispettivi per l’adesione alla piattaforma ASTIONLINE dovuti dal Fornitore Terzo e le condizioni di pagamento sono stabiliti nell’Allegato D denominato “Corrispettivi e condizioni di pagamento”

2. Il Fornitore Terzo è l’unico responsabile dei suoi obblighi in materia di fatturazione e delle eventuali conseguenze in materia fiscale e riconosce che A.S.P. non può in nessun caso essere ritenuto responsabile in materia.

3.  

8. Dichiarazioni e garanzie del Fornitore Terzo

 

1.  Il Fornitore Terzo dichiara e garantisce:

·         Se diverso da persona fisica, di essere una società o altro ente debitamente costituito,esistente, operativo e vigente ai sensi della legislazione dello stato di costituzione e che il legale rappresentante che sottoscrive il Contratto, ha tutti i diritti, i poteri e le facoltà necessari per concludere il Contratto e adempiere agli obblighi che ne derivano, nonché per concedere i diritti, le licenze e le autorizzazioni previste dal Contratto;

·         di essere abilitato a svolgere l’attività di vendita e/o fornitura al dettaglio di Prodotti, anche online, e di essere in possesso di tutte le autorizzazioni, i requisiti, i documenti necessari in base alla normativa applicabile, anche di carattere fiscale, allo svolgimento di tale attività online e tramite la piattaforma ASTIONLINE;

·         di osservare il Contratto, i Termini e Condizioni del Fornitore Terzo con l’Utente, Termini e Condizioni dell’E-marketer A.S.P. e la normativa applicabile, con particolare riferimento alle norme di cui al Decreto sul Commercio Elettronico, al Codice del Consumo, al D.Lgs.14 marzo 2014, n. 49, ove applicabile, e, in generale, a tutta la normativa in materia di commercio, commercio elettronico e vendite a distanza nonché le norme applicabili in tema di privacy;

·         che nella vendita e/o fornitura dei Prodotti tramite la piattaforma digitale ASTIONLINE e nella relazione con l’Utente non porrà in essere pratiche commerciali scorrette, così come definite dagli artt. 18 e ss. del Codice del Consumo;

·         che è dotato una struttura operativa idonea all’esecuzione degli ordini e all’adempimento degli obblighi derivanti dai contratti stipulati con gli Utenti;

·         che non adotterà alcun comportamento che possa ledere la reputazione della piattaforma ASTIONLINE e/o diritti di terzi, compresi quelli relativi ai marchi di terzi e che non porrà in essere alcun atto di concorrenza sleale e/o di pubblicità ingannevole.

2.    Il Fornitore Terzo riconosce di essere l’unico soggetto responsabile della veridicità, esaustività, accuratezza, correttezza e non ingannevolezza, ai sensi di cui agli artt.18 ess. del Codice del Consumo e del D. Lgs. 2 agosto 2007, n. 145, delle informazioni e dei dati che lo riguardano e di tutte le informazioni inserite all’interno della piattaforma digitale ASTIONLINE.

3.  Il Fornitore Terzo dichiara di essere consapevole e di accettare che gli stessi Prodotti possono essere offerti sulla piattaforma ASTIONLINE da fornitori diversi, tra loro in competizione, a condizioni diverse ed eventualmente anche più favorevoli per gli Utenti.

4.   Il Fornitore Terzo dichiara e garantisce che l’offerta e/o la vendita e/o fornitura dei Prodotti sulla piattaforma ASTIONLINE non viola i diritti di alcun terzo e, in particolare, non viola i diritti e gli obblighi del produttore e/o del titolare e/o licenziatario dei marchi che contraddistinguono i Prodotti e che essa è pienamente conforme alla normativa applicabile.

5.    Il Fornitore terzo riconosce che nessuna responsabilità potrà essere riconosciuta ad A.S.P. in relazione alle informazioni inserite all’interno di ASTIONLINE e per l’offerta e la vendita e/o la fornitura dei Prodotti agli Utenti.

6.  Il Fornitore Terzo si obbliga a tenere A.S.P. indenne e manlevata da qualsiasi danno, esborso, costo e/o spesa, comprese eventuali sanzioni, gli possa derivare a causa della non veridicità, non accuratezza, non esaustività, non correttezza o ingannevolezza delle informazioni inserite all’interno della piattaforma ASTIONLINE e da qualsiasi responsabilità, pretesa, perdita, danno o altro obbligo che siano riconducibili a un inadempimento o a un rischio di inadempimento degli obblighi che incombono sul Fornitore Terzo in base alla normativa applicabile, alla normativa in materia di privacy, al Contratto, ai Termini e Condizioni dell’E-marketplace ASTIONLINE, ai Termini e Condizioni del Fornitore Terzo e l’Utente, agli oneri fiscali e/o la riscossione, il pagamento o la mancata riscossione o mancato pagamento degli stessi.

 

9. Obblighi del Fornitore Terzo

 

1.  Il Fornitore Terzo dichiara e riconosce di essere l’unico responsabile dell’offerta e della vendita e/o fornitura dei Prodotti agli Utenti e delle obbligazioni con l’Utente nonché della veridicità, correttezza, esaustività, accuratezza e non ingannevolezza delle informazioni messe a disposizione e/o fornite agli Utenti.

2.     Il Fornitore Terzo è pertanto l’unico ed esclusivo responsabile per eventuali contestazioni, rivendicazioni, pretese, controversie, azioni, reclami, richieste di rimborso e/o risarcimento – anche di danni, di qualsiasi tipo e natura che dovessero essere presentati o subiti dagli Utenti e/o da qualsiasi altro terzo soggetto in dipendenza alle attività di vendita e/o fornitura tramite la piattaforma digitale ASTIONLINE

3.   Il Fornitore Terzo è l’unico ed esclusivo responsabile della conformità di ciascun Prodotto alle caratteristiche e ai requisiti, inclusa la disponibilità, comunicati all’Utente e si assume, direttamente e in via esclusiva, ogni rischio derivante e/o connesso a tale responsabilità, dichiarando sin d’ora di manlevare e tenere indenne A.S.P. a tale riguardo.

4.   Il Fornitore Terzo si impegna a consegnare e/o fornire i Prodotti nei termini, nei luoghi e con le modalità indicate nella conferma d’ordine inviata all’Utente.

5.   Il Fornitore Terzo si impegna a risolvere prontamente ogni pretesa, controversia, azione, reclamo nonché a risarcire ogni eventuale danno patito dall’Utente.

6.  Per tutta la durata del Contratto, il Fornitore Terzo si obbliga a:

·         verificare giornalmente l’eventuale ricezione di ordini di acquisto e/o di comunicazioni da parte di A.S.P. e/o degli Utenti;

·         rispondere a eventuali richieste di A.S.P. e/o degli Utenti entro 24ore;

·         aggiornare tempestivamente la quantità di Prodotti disponibile su ASTIONLINE;

·         offrire in vendita Prodotti di cui abbia la disponibilità;

·         eseguire puntualmente le istruzioni impartite da A.S.P.;

·         rispettare i tempi di consegna da lui annunciati all’Utente e fornire agli Utenti oltre al Prodotto tutte le istruzioni e avvertenze d’uso, garanzie e altri documenti occorrenti all’utilizzo del Prodotto e ad un eventuale reso;

·         non utilizzare alcun contenuto o materiale presente sull’E-marketplace ASTIONLINE per qualsiasi scopo diverso da quelli espressamente consentiti nel Contratto;

·         utilizzare ASTIONLINE al solo scopo di fruire dei servizi ivi offerti e si obbliga a non pubblicare, trasmettere e/o comunque divulgare, attraverso di esso, contenuti illeciti o in ogni caso con carattere offensivo, diffamatorio, lesivo della privacy altrui ovvero contenuti volgari e/o contrari al buon costume o che incitino a condotte perseguibili penalmente;

·         non servirsi, consentire o dar modo a terzi di servirsi di ASTIONLINE per atti contro la morale, l’ordine pubblico o con lo scopo di molestare la quiete altrui, danneggiare, a non fare uso in qualsivoglia modo dell’E-marketplace per commettere o favorire la commissione di atti illeciti di qualsivoglia tipo;

·         non immettere sulla piattaforma ASTIONLINE informazioni diffamatorie,sleali o  ingannevoli nei confronti degli altri Fornitori Terzi e di terzi;

·         usufruire della piattaforma ASTIONLINE e degli eventuali servizi in conformità alle regole di diritto, alle norme dei trattati e ai codici.

7.  La mancata osservanza di quanto sopra stabilito, comporterà la risoluzione di diritto del Contratto da parte dell’E-marketer A.S.P.

8.  In ogni caso, il Fornitore Terzo si impegna a tenere indenne e manlevare A.S.P. da qualsiasi danno, comprese eventuali sanzioni delle autorità competenti, possa derivare dall’inadempimento delle obbligazioni di cui sopra.

 

10. Obblighi e diritti di A.S.P. Asti Servizi Pubblici

 

1.  A.S.P. si obbliga a fornire al Fornitore Terzo l’accesso alla piattaforma digitale ASTIONLINE e alle eventuali applicazioni ad esso collegate.

2.  A.S.P. si obbliga a mantenere sempre aggiornata e funzionante la piattaforma digitale ASTIONLINE, salvo necessarie pause dovute a manutenzione o aggiornamento o per qualunque altra ragione tecnica. A.S.P. non risponderà per eventuali interruzioni e/o anomalie e/o falle nel sistema di sicurezza del servizio web offerto, laddove imputabili a cause indipendenti dal proprio operato; così come non risponderà in alcun modo nel caso in cui il Fornitore Terzo dovesse assumere di avere subito danni patrimoniali e non, di qualsivoglia natura, quale diretta e/o indiretta conseguenza dell’utilizzo della piattaforma ASTIONLINE.

3.      Le operazioni di manutenzione che potranno impedire il collegamento alla piattaforma ASTIONLINE saranno tempestivamente comunicate da A.S.P., salvo il caso in cui si rendano necessari interventi che, per la loro particolare urgenza, non consentano di dare il menzionato preavviso.

4.  Nella sua qualità di gestore tecnico-operativo, A.S.P. si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere, in qualsiasi momento, l’operatività della piattaforma ASTIONLINE e/o di tutti o parte dei servizi, dandone, ove possibile, congruo preavviso al Fornitore Terzo.

5.  A.S.P. si riserva inoltre la facoltà di modificare e/o ridisegnare, a sua esclusiva discrezione, tutta la piattaforma ASTIONLINE, nonché il contenuto, il formato, il layout, i caratteri e qualsiasi altro elemento (tecnico, grafico,etc.).

 

11. Pubblicità sull’E-marketplace

 

1. A.S.P. si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di inserire sull’E-marketplace ASTIONLINE collegamenti ad altri siti che siano rispettosi degli obblighi previsti a suo carico nel Contratto.

 

12. Cessione del Contratto

 

1.  Il Fornitore Terzo non può in alcun modo e sotto qualsiasi forma cedere a terzi, anche parzialmente, il Contratto senza il consenso scritto di A.S.P.

2.  A.S.P. si riserva espressamente la facoltà di cedere, a titolo oneroso o gratuito, in tutto o in parte, la piattaforma ASTIONLINE a soggetti terzi, ovvero concedere agli stessi qualsivoglia diritto connesso all’E-marketplace medesimo.

3.   Nel caso in cui A.S.P. intenda, a suo insindacabile giudizio,avvalersi della facoltà di cui al punto precedente, ne darà notizia al Fornitore Terzo mediante comunicazione diretta, avvalendosi di raccomandata A/R o PEC o mediante pubblicazione in apposita sezione della piattaforma ASTIONLINE.

 

13. Esonero di responsabilità per A.S.P. Asti servizi pubblici

 

1.  A.S.P. non sarà responsabile per danni diretti o indiretti, incidentali o consequenziali, quali il mancato guadagno, perdite di business e/o di opportunità commerciali e tutto quanto possa derivare dalla gestione della piattaforma digitale ASTIONLINE e dai servizi forniti, nel caso di errori, omissioni ed inesattezze nei dati trasmessi neppure in caso di interruzioni, sospensioni, ritardi e anomalie nella gestione dell’E-marketplace e nella erogazione dei servizi, anche se derivanti da problemi tecnici, salvo che non siano direttamente e immediatamente ricollegabili ad un comportamento doloso o gravemente colposo dello stesso.

2.   A.SP. non sarà responsabile per i danni diretti o indiretti, incidentali o consequenziali, quali il mancato guadagno, perdite di business e/o di opportunità commerciali e ogni altro danno che possa derivare da intrusioni informatiche o altra illegittima intromissione o utilizzo di dati da parte di terzi non autorizzati, nonché da truffe commerciali o altri comportamenti scorretti o illegittimi tenuti dal Fornitore Terzo, salvo che non siano direttamente e immediatamente ricollegabili ad un comportamento doloso o gravemente colposo di A.S.P.

3.  A.S.P. in nessun caso sarà ritenuta responsabile in relazione ai danni derivanti dal malfunzionamento della piattaforma ASTIONLINE, direttamente o indirettamente riconducibili a condotte o omissioni dell’hosting provider.

4.    In nessun caso A.S.P. sarà ritenuto responsabile in ordine all’adempimento delle obbligazioni scaturenti dai contratti conclusi dal Fornitore Terzo con gli Utenti/Clienti finali.

5.  Il Fornitore Terzo si impegna a manlevare e tenere indenne A.S.P. da ogni e/o qualsivoglia diritto o pretesa dovesse discendere, anche in sede stragiudiziale, da tali condotte o, in ogni caso, inconseguenza dell’utilizzo della piattaforma ASTIONLINE e/o delle sue eventuali applicazioni.

 

14.Durata

1.  L’adesione al Marketplace ha durata annuale con decorrenza dal momento della sottoscrizione ad opera delle parti del presente contratto.

2.  Il Contratto entrerà in vigore dal momento in cui il Fornitore Terzo riceve la conferma da parte dell’E-marketer A.S.P. dell’adesione all’E-marketplace ASTIONLINE.

3.   Il Contratto si intenderà rinnovato tacitamente qualora il Fornitore terzo o l’E-marketer non provvedano ad inviare alla controparte disdetta scritta con raccomandata a/r almeno 30 giorni prima della prima scadenza del Contratto o di quelle successive.

4.  La scadenza del Contratto non libera il Fornitore Terzo dall’obbligo di corrispondere all’E-marketer ogni importo allo stesso dovuto in forza del Contratto.

 

15. Clausola risolutiva espressa

1 – Fatto salvo l’ulteriore risarcimento del danno e/o l’applicabilità degli eventuali interessi di mora nella misura legale a carico della parte inadempiente, nei casi previsti nel presente Contratto, le Parti hanno diritto di risolvere il Contratto, ai sensi dell’art.1456 c.c. nel caso in cui il Fornitore Terzo violi anche una soltanto delle obbligazioni di cui agli Articoli:

– 2(Utilizzo della piattaforma digitale e modalità di conclusione del contratto con l’Utente);

– 3 (Rispetto delle condizioni di adesione del Fornitore Terzo alla piattaforma);

– 7.1 (Corrispettivi per l’adesione ed altri servizi);

– 8 (Dichiarazioni e garanzie del Fornitore Terzo);

– 9 (Obblighi del Fornitore Terzo);

– 5(Proprietà industriale ed intellettuale);

– 12 (Cessione del contratto);

– 9 (Responsabilità del Fornitore Terzo);

– 8 (Tutela dell’immagine e della reputazione dell’E-marketer);

– 17 (Obblighi di riservatezza).

2 – Al verificarsi di uno qualsiasi degli eventi di cui al precedente punto 15.1, la risoluzione del contratto opererà di diritto dal momento del ricevimento da parte del Fornitore terzo di una comunicazione con raccomandata a/r o PEC contenente la contestazione dell’inadempimento e l’intenzione dell’E-marketer di avvalersi della presente clausola risolutiva espressa.

3 – Nell’ipotesi di violazione da parte del Fornitore Terzo delle norme stabilite nel presente contratto, l’E-marketer potrà, a suo insindacabile giudizio, sospendere l’accesso al Marketplace da parte del Fornitore Terzo per il tempo che riterrà opportuno, ovvero risolvere il presente contratto, senza essere tenuto a rifondere – neanche in parte – la eventuale quota di partecipazione corrisposta dall’aderente, la quale sarà trattenuta a titolo di clausola penale, fatta salva ogni altra azione per il risarcimento del maggiore e ulteriore danno ai sensi dell’art.1382 comma 1° c.c.. Tale penale sarà dovuta indipendentemente dalla prova del danno.

16. Effetti della risoluzione e del recesso

 

1-    A partire dalla data di scioglimento del Contratto per qualsiasi motivo, ivi inclusi risoluzione anticipata, tutti i diritti conferiti al Fornitore Terzo con il Contratto cesseranno di avere effetto, così come cesserà la sua operatività sulla piattaforma ASTIONLINE e le sue credenziali di autenticazione saranno disattivate.

2-     In particolare, dalla data di scioglimento del Contratto il Fornitore Terzo cesserà immediatamente qualsiasi attività connessa alla offerta e alla vendita dei Prodotti tramite la piattaforma ASTIONLINE, fermo restando che il Fornitore Terzo, anche dopo la data di scioglimento del Contratto, resta obbligato nei confronti dell’Utente all’esatto adempimento del contratto di acquisto e/o di fornitura precedentemente concluso, ai Termini e Condizioni del Fornitore Terzo e alla normativa applicabile.

3-    Lo scioglimento del Contratto, per qualsiasi causa, non libera il Fornitore Terzo dall’obbligo di corrispondere ad A.S.P. le commissioni maturate sino alla data di scioglimento del Contratto e/o qualsiasi altro importo dovuto dal Fornitore Terzo ad A.S.P. in forza del Contratto.

 

17. Riservatezza

 

1.     Fatta esclusiva eccezione per gli obblighi di divulgazione imposti dalle disposizioni di legge applicabili ovvero da provvedimenti di autorità competenti, il Fornitore Terzo si impegna a mantenere strettamente riservato e confidenziale, a non divulgare a terzi e a non utilizzare, se non per quanto strettamente necessario ai fini dell’esecuzione del Contratto, qualsiasi dato o informazione di cui sia stato messo a conoscenza o semplicemente sia venuto a conoscenza in qualsiasi forma e/o su qualsiasi supporto in occasione e/o in funzione della negoziazione, sottoscrizione e/o esecuzione del Contratto (di seguito le “Informazioni Riservate”).

2.  Il Fornitore Terzo si impegna, pertanto, a non comunicare e a non divulgare, nel corso del Contratto e anche dopo la loro cessazione, in qualunque modo e con qualunque mezzo, le Informazioni Riservate di cui è venuto a conoscenza.

3.  Il Fornitore Terzo si impegna, anche ai sensi dell’art.1381 c.c., a fare in modo che tutti i soggetti terzi cui le Informazioni Riservate sopraindicate saranno messe a disposizione ai fini dell’esecuzione del Contratto (ivi inclusi i propri dipendenti) agiscano nel rispetto degli obblighi di riservatezza di cui sopra.

4.  La violazione anche parziale degli obblighi di cui sopra, oltre a dare diritto ad A.S.P. di risolvere con effetto immediato dal Contratto, senza obbligo di preavviso o di indennizzo alcuno, comporterà il diritto di A.S.P. medesimo al risarcimento del danno.

 

18. Privacy

1.  In relazione ai dati personali conferiti dagli Utenti al Fornitore Terzo, questi tratterà i dati personali di cui è titolare in conformità con le norme della privacy e dell’Allegato E (“Informativa privacy dei dati degli Utenti raccolti dal Fornitore Terzo”).

2.  Il Fornitore Terzo dichiara e garantisce:

a)       di aver attentamente esaminato tale informativa, prima della sottoscrizione del Contratto, e di approvarla interamente ed espressamente;

b)      che il trattamento dei dati personali di cui è titolare il Fornitore Terzo in essa descritto è conforme al trattamento di tali dati che il Fornitore Terzo effettuerà;

c)       che non tratterà i dati in maniera difforme da quanto descritto in tale informativa;

d)      che con l’accettazione e la sottoscrizione del Contratto accetta e fa propria tale informativa, assumendo in proprio tutti gli obblighi dalla stessa derivanti e le relative responsabilità. In difetto, sarà facoltà di A.S.P. risolvere il Contratto con effetto immediato.

3.  Il Fornitore Terzo si obbliga a tenere A.S.P. manlevata da qualunque danno, comprese eventuali sanzioni delle autorità competenti, che possa derivare nel caso in cui il trattamento dei dati effettuato dal Fornitore Terzo e/o soggetti che trattano i dati per conto del Fornitore Terzo non sia conforme alla normativa in materia di privacy e all’Allegato E (“Informativa privacy dei dati degli Utenti raccolti dal Fornitore Terzo”).

4.  I dati personali relativi al Fornitore Terzo saranno trattati da A.S.P. nel rispetto della normativa della privacy e dell’allegata informativa privacy quale responsabile del trattamento di tali dati (Allegato F “Informativa privacy dei dati del Fornitore Terzo raccolti dall’E-marketer”).

 

 

19. Legislazione applicabile. Controversie e Foro Competente

1.  Il Contratto è regolato in via esclusiva dalla legge italiana, anche secondo quanto previsto dall’art. 3 della Convenzione di Roma del 19 giugno 1980 sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali.

 

2.    In caso di controversie derivanti dal presente contratto o ad esso collegate, le parti si impegnano a cercare tra loro un equo e bonario componimento. A tal proposito le stesse possono di comune accordo devolvere la soluzione di ogni controversia inerente al presente contratto, rimettendo la relativa soluzione, all’ente di conciliazione….

 

3.    Tutte le controversie che dovessero insorgere in ordine all’interpretazione, alla validità ed alla esecuzione del presente accordo saranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Asti, luogo in cui A.S.P. ha la propria sede legale, intendendosi consensualmente derogata ogni diversa norma di competenza giudiziaria.

 

 

20. Allegati

1.  Tutti i documenti allegati formano parte integrante del Contratto.

2.  A.S.P. si riserva in qualsiasi momento il diritto di modificare il contenuto di tali allegati. In caso di modifica, A.S.P. provvederà tempestivamente a trasmetterli al Fornitore Terzo per raccogliere la sua accettazione.

 

3.    Resta inteso che, qualora il Fornitore Terzo non fosse d’accordo con le variazioni introdotte, quest’ultimo gode del diritto di recedere dal Contratto entro 15 giorni dalla ricezione degli allegati modificati.

 

 

21. Clausole finali

1.   Il Contratto costituisce l’unico accordo tra le Parti in riferimento alle materie in esso dedotte e descritte. Il Contratto annulla e sostituisce qualsiasi precedente atto, documento, accordo scritto e/o verbale intercorso tra le Parti sulle stesse materie quivi disciplinate avendo efficacia e valore complessivi.

 

2.  L’invalidità di una o più clausole o paragrafi contenuti nel Contratto non avrà effetto sulle restanti previsioni del Contratto né su qualsiasi parte del medesimo. Nell’eventualità in cui una o più di tali clausole o paragrafi, siano dichiarati invalidi da una decisione, decreto o sentenza definitiva, il presente accordo sarà interpretato come se tali clausole o punti invalidi non vi siano stati inseriti.

 

3.       Il Contratto rimane valido ed efficace anche nel caso in cui A.S.P. decida di alienare a titolo oneroso o gratuito, affittare o locare la piattaforma digitale ASTIONLINE a soggetti terzi, ovvero concedere agli stessi qualsiasi diritto avente ad oggetto l’E-marketplace medesimo.

 

4.   A.S.P. ha il diritto di modificare il contratto e il Fornitore Terzo, cui l’informazione deve essere notificata, ha il diritto di recedere entro 15 giorni dalla data della notifica.

 

5.   Il Fornitore Terzo dichiara di aver preso adeguata conoscenza e accetta integralmente le Condizioni Generali di Adesione alla piattaforma digitale ASTIONLINE.

 

6.   Il Fornitore Terzo dichiara di approvare specificamente, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341 c.c. e 1342 c.c., le seguenti clausole:

a)       2.4 Risoluzione espressa del contratto in caso di inadempimento delle obbligazioni assunte con l’Utente

b)      3.4 Risoluzione espressa del contratto in caso di inadempimento delle istruzioni dell’E-marketer

c)       4 Sospensione dell’account del Fornitore Terzo

d)      5 Contenuti pubblicati sull’E-marketplace

e)       9 Pagamenti

f)        8 Dichiarazioni e garanzie del Fornitore Terzo

g)      9 Obblighi del Fornitore Terzo

h)      12 Cessione del Contratto

i)        13 Esonero di responsabilità per ASP

j)         18 Privacy

k)      19 Legislazione applicabile e Foro Competente

l)        20 Modifica del contratto

 

Allegati:

A)   Termini e Condizioni del Fornitore Terzo

B)    Termini e Condizioni della Piattaforma AstiOnline

C)    Servizi Logistici e di marketing

D)   Corrispettivi e condizioni di pagamento

E)    Informativa privacy dei dati degli Utenti raccolti dal Fornitore Terzo

F)    Informativa privacy dei dati del Fornitore Terzo raccolti da AstiOnline

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Main Menu