ANGELI DALLE COLLINE

9.0012.00 (-25%)

Disponibile

Asti tra storia e memoria – In tutti i racconti di Giordanino affiorano storie del passato. A volte piccoli avvenimenti. Ma anche pagine della grande storia che gli astigiani ricordano con il giusto orgoglio, come quelle dedicate a Secondo Arò e ai giorni di un’effimera libertà in quel lontano 1797.

http://www.astilibri.com/cultura/angeli_colline.htm

L'articolo verrà spedito in 1-2 giorni lavorativi
Confronta
  Fai una domanda
Categoria:

9.0012.00 (-25%)

Descrizione

Oppure, andando ancora più indietro nel tempo, alla battaglia di Lepanto. Il filo conduttore di «Angeli dalle colline» si dipana tra Asti e le morbide terre che le stanno attorno, ma talvolta l’orizzonte si allarga ad altri scorci del Piemonte. Così in «Mille e ancora mille» lo sguardo si posa sul tema dell’eresia catara di Monforte d’Alba, quasi  dieci secoli fa; e Torino fa da sfondo alla storia — il fatto e veramente accaduto all’inizio del Settecento — del piccolo ebreo raccontata in «Ciao o shalom». L’autore ama queste terre, si sente. E nel racconto che dà il titolo alla raccolta usa il vernacolo di Giuseppe Lazzarone, poeta del secolo passato, quasi per dare ironico risalto a un amore vissuto tra le vie della città.

http://www.astilibri.com/cultura/angeli_colline.htm

Recensioni (0)

Scrivi la prima recensione di “ANGELI DALLE COLLINE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reviews

Non ci sono ancora recensioni.

Altre offerte

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

vendita diretta e on-line

Politiche di spedizione

Le spedizioni ordinarie sono avviate con NEXIVE ECONOMY e consegna in 4-5 giorni lavorativi; le spedizioni espresso sul terrritorio nazionale in 1-2 giorni lavorativi sono avviate con NEXIVE ESPRESSO e sono recapitate dal corriere NEXIVE.

Spedizioni gratuite in tutta ITALIA per ordini di almeno € 49,00

Politiche di rimborso

Rimborsi immediati – in caso di prodotti non disponibili

Domande

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora domande.

Menu